Francia, Griezmann fa il pompiere:

Francia, Griezmann fa il pompiere: "Ora dobbiamo tenere i piedi per terra, iniziamo a sognare il 10 luglio"

 di Mattia Zangari Twitter:  articolo letto 260 volte

Antoine Griezmann o, se preferite, le petit diable che ha mandato in Paradiso la sua Francia. Grazie ad una prestazione sontuosa, sublimata da due reti fondamentali, l'attaccante dell'Atletico Madrid ha regalato a Les Blues una finale di un Europeo dopo 16 anni, una gioia che ha esternato così a fine partita: "Siamo molto felici. Possiamo iniziare a sognare il 10 luglio. Dobbiamo tenere i piedi per terra perchè manca ancora una partita; da domani (oggi ndr) iniziamo a preparare la finale. Durante e dopo la partita è stato fantastico con i nostri tifosi: speriamo di vivere le stesse sensazioni in finale. Volevo davvero calciare un rigore in un'altra partita importante (dopo quello fallito con il Real in finale di Champions ndr), e sono felice di averlo fatto e di aver segnato. In occasione del secondo gol ero lì a sperare in un errore del portiere, la palla è caduta dalle mie parti e ne ho approfittato".