Ungheria, Storck:

Ungheria, Storck: "Il Portogallo deve vincere, noi non dobbiamo aver paura"

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Mattia Zangari Twitter:  articolo letto 379 volte

"Chi avrebbe pensato alla vigilia che saremmo stati primi con quattro punti e che il Portogallo avrebbe dovuto vincere per qualificarsi?". La domanda, ovviamente, è del ct dell'Ungheria, Bernd Storck, che ha girato questo dolce quesito ai giornalisti presenti in sala stampa nel giorno di vigilia della gara contro i lusitani. "Non so davvero come complimentarmi con la squadra. Dobbiamo continuare a giocare così come nelle ultime due partite ed essere ordinati in difesa".

In seguito il Selezionatore dei magiari ha inquadrato così gli avversari di turno: "Tutti parlano di Cristiano Ronaldo, ma in squadra ci sono altri calciatori di alto livello che hanno vinto la Champions League. Non dobbiamo avere paura, ma combattere tutti insieme. Il Portogallo non è solo Ronaldo. Io cerco sempre di preparare al meglio la partita analizzando i giocatori avversari e spiegando ai miei ragazzi cosa devono aspettarsi da loro. Non credo che siamo così forti da fare il nostro gioco e distruggere il Portogallo, ma non abbiamo paura".