Sabato 19 Aprile 2014                     
HOME › NEWS
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
"Non ho trovato un punto d'incontro con la federazione"
01.07.2012 12:03 di Alberto Zanello articolo letto 762 volte

L'ormai ex ct della Francia Laurent Blanc ha spiegato le motivazioni che l'hanno portato ad abbandonare la guida della nazionale transalpina. "Dopo l'elezione a presidente della FFF,Le Graet mi ha chiesto di rinnovare il contratto all'allenatore fino al 2014 - ha raccontato Blanc - Avevo considerato prematuro in quel momento affrontare quella questione prima della qualificazione ad Euro 2012, passaggio obbligato per il mio punto di vista. A qualificazione acquisita, nonostante il mio desiderio, espresso pubblicamente, di prendere in considerazione il mio futuro a più lungo termine, il presidente ha rinviato la questione a dopo l'Europeo".

"Nel nostro incontro del 28 giugno non siamo stati in grado di trovare un punto comune intorno alla gestione del team francese per due stagioni a venire - ha aggiunto l'ex giocatore di Inter e Manchester United -  A queste condizioni, e al termine di periodo di riflessione supplementare convenuto d'accordo, non ho potuto che confermare, questo sabato 30 giugno, la mia decisione di non chiedere il rinnovo del contratto che mi legava al FFF".


Altre notizie - News
NEWS, 02.07 20:16 - L'avventura europea non si è conclusa nel migliore dei modi, ma Mario Balotelli festeggerà ugualmente. La sua ex fidanzata Raffaella Fico ha infatti confessato ai microfoni di Chi la propria gravidanza. Il padre? Ovviamente Super Mario, che dopo lo shock iniziale ha accettato la...
NEWS, 02.07 19:59 - Circola insistentemente da questa mattina un'indiscrezione relativa a una presunta lite tra Gigi Buffon e Mario Balotelli al termine della finale di Euro 2012 terminata 4-0 per la Spagna. L'attaccante del Manchester City avrebbe criticato aspramente il blocco Juve, additandolo come princi...
NEWS, 02.07 19:33 - “Certe cose mi amareggiano, mi dispiace vederle, non si può tifare contro, è solo un modo per distruggere, è una cosa orribile che non comprendo. Diffido di chi critica sempre e non costruisce mai”. Così il presidente della Federazione italiana gioco calcio...
NEWS, 02.07 19:14 - Non sarà Didier Deschamps il successore di Laurent Blanc alla guida della Francia. Stando a quanto riportato da RMC e dal quotidiano Le Parisien, l'ex tecnico di Juventus e Marsiglia avrebbe deciso di rifiutare la proposta arrivatagli dalla federazione francese. L'ex capitano d...
NEWS, 02.07 18:57 - Riccardo Montolivo, poco prima di lasciare Kiev e di rientrare in Italia, ha affidato le proprie sensazioni a Twitter: "Purtroppo il sogno si è fermato in finale. Però teniamo alta la testa e grazie a tutti i tifosi italiani, gente di cuore, gente di passione". ...
L'ITALIA VINCERà EURO 2012?
  Sì
  No

EURO 2012: IMPRESSIONI DI FINE CORSA

Partito come un frugale picnic in campagna, di quelli con la tovaglia a quadri, il fiasco di vino e poche pretese, l'Europeo dell'Italia si è trasformato in maniera graduale ma esaltante in una cena di gala, dove quattro b...

CRACOVIA, LA LIBIDINE DEL GIORNO DOPO

La libidine del giorno dopo. Siamo in finale ad Euro 2012, non l’avrei mai detto prima di partire. Ma questa Nazionale ha saputo stupire, farsi amare, incondizionatamente. Il sole che riscalda il venerdì cracoviano è...
Get Adobe Flash player

DISFATTA ITALIA, A KIEV FINISCE 4-0: LA SPAGNA È CAMPIONE D'EUROPA

Temperatura gradevole, ambiente gioioso sugli spalti. Da una parte e dall'altra. Perché una finale è un momento storico, da conservare nel cuore, al di là del risultato. A Kiev si gioca Italia-Spagna. Stadio pieno in ogni ordine di posto, adrenalina a mille. Voglia di portare ...

TOP XAVI, FLOP BUSQUETS. ITALIA-SPAGNA 0-4: LE PAGELLE IBERICHE

Casillas 6,5 - Attente sulle violente ma centrali conclusioni da fuori degli azzurri. Nella ripresa bravissimo su Di Natale. Jordi Alba 7 - Giocatore trasformato rispetto alla prima gara del girone. Li fu uno dei peggiori, oggi è tra i migliori, con la grande soddisfazione della rete, la pr...

MARIO, FINALMENTE SUPER!

Il secondo gol di Balotelli alla Germania è di quelli che uno sogna fin da bambino. Corri tutto solo, l'avversario arranca a qualche metro di distanza. Hai tutta la porta davanti, un muro di tifosi tedeschi davanti agli occhi. Neuer e la sua maglietta accecante ti aspettano e tu controlli l...
Girone A
Girone B
Girone C
Girone D