VERSIONE MOBILE
Martedì 21 Ottobre 2014                     
HOME › NEWS
© foto di Image Sport
27.06.2012 10:05 di Alberto Zanello articolo letto 1266 volte

Il difensore tedesco Mats Hummels, autore fin qui di un grande europeo, ha parlato di un'Italia alla pari con la Germania, anche se inizialmente non credeva che gli azzurri sarebbero andati così avanti. "Ammetto che l'Italia non figurava nella mia personale top 3 ma adesso so che mi ero sbagliato - ha esordito il giocatore del Borussia Dortmund in un'intervista rilasciata al sito della DFB - Affronteremo un avversario che è assolutamente alla pari con noi in tutto. Infatti penso che siano stati superiori alla Spagna nella gara del girone e sono migliorati costantemente. Hanno grande equilibrio tra attacco e difesa e centrocampisti come Montolivo, Pirlo e De Rossi hanno tecnica superba. Specialmente Pirlo sarà il giocatore chiave da tener d'occhio. Balotelli e Cassano? Non c'è dubbio che siano due attaccanti di grande spessore, al livello dei vari Van Persie, Nani o Ronaldo".

Hummels garantisce comunque sulle possibilità della sua squadra. "Saremo preparati, approcciando la partita con la giusta concentrazione come sempre - ha sottolineato il difensore della Germania - Non siamo spaventati. Dobbiamo giocare più intelligentemente possibile, mettendo pressioni sui loro centrocampisti creativi con tutta la squadra. I precedenti? Non mi aspetto che la storia di queste due nazioni abbia il minimo effetto sulla gara di giovedì. L'Italia è sempre stata una squadra eccellente, difficile da battere".
 


Altre notizie - News
NEWS, 02.07 20:16 - L'avventura europea non si è conclusa nel migliore dei modi, ma Mario Balotelli festeggerà ugualmente. La sua ex fidanzata Raffaella Fico ha infatti confessato ai microfoni di Chi la propria gravidanza. Il padre? Ovviamente Super Mario, che dopo lo shock iniziale ha accettato la...
NEWS, 02.07 19:59 - Circola insistentemente da questa mattina un'indiscrezione relativa a una presunta lite tra Gigi Buffon e Mario Balotelli al termine della finale di Euro 2012 terminata 4-0 per la Spagna. L'attaccante del Manchester City avrebbe criticato aspramente il blocco Juve, additandolo come...
NEWS, 02.07 19:33 - “Certe cose mi amareggiano, mi dispiace vederle, non si può tifare contro, è solo un modo per distruggere, è una cosa orribile che non comprendo. Diffido di chi critica sempre e non costruisce mai”. Così il presidente della Federazione italiana gioco...
NEWS, 02.07 19:14 - Non sarà Didier Deschamps il successore di Laurent Blanc alla guida della Francia. Stando a quanto riportato da RMC e dal quotidiano Le Parisien, l'ex tecnico di Juventus e Marsiglia avrebbe deciso di rifiutare la proposta arrivatagli dalla federazione francese. L'ex capitano...
NEWS, 02.07 18:57 - Riccardo Montolivo, poco prima di lasciare Kiev e di rientrare in Italia, ha affidato le proprie sensazioni a Twitter: "Purtroppo il sogno si è fermato in finale. Però teniamo alta la testa e grazie a tutti i tifosi italiani, gente di cuore, gente di passione".
L'ITALIA VINCERà EURO 2012?
  Sì
  No

EURO 2012: IMPRESSIONI DI FINE CORSA

Partito come un frugale picnic in campagna, di quelli con la tovaglia a quadri, il fiasco di vino e poche pretese, l'Europeo dell'Italia si è trasformato in maniera graduale ma esaltante in una cena di gala, dove quattro b...

CRACOVIA, LA LIBIDINE DEL GIORNO DOPO

La libidine del giorno dopo. Siamo in finale ad Euro 2012, non l’avrei mai detto prima di partire. Ma questa Nazionale ha saputo stupire, farsi amare, incondizionatamente. Il sole che riscalda il venerdì cracoviano è...
Get Adobe Flash player

DISFATTA ITALIA, A KIEV FINISCE 4-0: LA SPAGNA È CAMPIONE D'EUROPA

Temperatura gradevole, ambiente gioioso sugli spalti. Da una parte e dall'altra. Perché una finale è un momento storico, da conservare nel cuore, al di là del risultato. A Kiev si gioca Italia-Spagna. Stadio pieno in ogni ordine di posto, adrenalina a mille. Voglia di portare...

TOP XAVI, FLOP BUSQUETS. ITALIA-SPAGNA 0-4: LE PAGELLE IBERICHE

Casillas 6,5 - Attente sulle violente ma centrali conclusioni da fuori degli azzurri. Nella ripresa bravissimo su Di Natale. Jordi Alba 7 - Giocatore trasformato rispetto alla prima gara del girone. Li fu uno dei peggiori, oggi è tra i migliori, con la grande soddisfazione della rete, la...

MARIO, FINALMENTE SUPER!

Il secondo gol di Balotelli alla Germania è di quelli che uno sogna fin da bambino. Corri tutto solo, l'avversario arranca a qualche metro di distanza. Hai tutta la porta davanti, un muro di tifosi tedeschi davanti agli occhi. Neuer e la sua maglietta accecante ti aspettano e tu controlli...
Girone A
Girone B
Girone C
Girone D

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.