Italia, Ancelotti incorona Pirlo:

Italia, Ancelotti incorona Pirlo: "Solo i geni hanno queste intuizioni"

© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
E sulla Germania il tecnico del Psg è ottimista: "E' meno favorita di quel che sembra"
 di Alberto Zanello articolo letto 1343 volte

Da diversi giocatori e allenatori è arrivato unanime il medesimo coro: il rigore di Andrea Pirlo visto contro l'Inghilterra è qualcosa di geniale ed ha contribuito pesantemente al successo degli azzurri. All'appello ovviamente non poteva mancare il suo mentore, Carlo Ancelotti, colui che ha 'inventato' Pirlo nella posizione che l'ha reso grande. "Avete visto che cosa ha fatto Pirlo? Soltanto i geni hanno queste intuizioni. Andrea è immenso e non ci sono altri aggettivi da aggiungere - ha dichiarato l'attuale tecnico del Psg in un'intervista a La Gazzetta dello Sport - Quando tu fai un numero del genere succede che gli avversari si deprimono e i tuoi compagni si esaltano. Ecco perché Pirlo è stato decisivo”.

Adesso l'Italia se la vedrà in semifinale con la Germania, in una 'classica' del calcio europeo. "Se io fossi Löw starei molto attento, contro questa Italia c’è poco da scherzare - ha aggiunto Ancelotti - Non è soltanto una questione di forza, una partita spesso è decisa da un episodio. Io credo che la Germania sia la miglior squadra vista all’Europeo, la più completa, ma contro di noi farà fatica. Molta fatica. Vedo la Germania meno favorita di quello che può sembrare. E poi sono italiano, anch’io sono tifoso della Nazionale…”.