L'analisi di Klinsmann:

L'analisi di Klinsmann: "Kroos su Pirlo, che scelta infelice!"

© foto di Giacomo Morini
 di Alessandra Stefanelli articolo letto 3393 volte

Cambiano i ct, non cambia il risultato (fortunatamente per gli azzurri). Nel 2006 la Germania guidata da Jurgen Klinsmann venne sconfitta ai supplementari dalle reti di Grosso e Del Piero. Secondo l'ex ct tedesco, l'errore principale di Joachim Löw è stato quello di aver messo Toni Kroos a marcare Andrea Pirlo: "Mettere Toni Kroos su Andrea Pirlo non è stata una grande scelta - ha detto ai microfoni della BBC -. Mario Gomez, invece, era troppo statico. I tedeschi hanno perso la gara a centrocampo contro Pirlo, Montolivo e De Rossi, Pirlo ha potuto giocare come contro l'Inghilterra e questo mi ha fatto un po' rabbia. Un altro problema è stato la mancanza di cattiveria e la voglia di sacrificarsi per la squadra da parte dei centrocampisti - ha aggiunto -. I giocatori continueranno a crescere e a maturare, ma ieri sono stati dominati dagli italiani, che hanno creato un muro difensivo insormontabile".