Portogallo, occhio a non fare la fine della Jugoslavia

Portogallo, occhio a non fare la fine della Jugoslavia

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Sebastian Donzella Twitter:  articolo letto 434 volte

Il Portogallo, domani sera, giocherà la sua seconda finale in un Europeo. La prima, nel 2004, venne vinta dalla Grecia nonostante i lusitani ospitassero la manifestazione. Tra 24 ore i portoghesi dovranno evitare di perdere contro la Francia per non fare la fine della Jugoslavia, unica nazione a non vincere nessuna delle due finali a cui partecipò, nel 1960 (vittoria dell'URSS) e nel 1968 (unico titolo dell'Italia). Anche perché l'ex stato balcanico non esiste più mentre il Portogallo, in teoria potrebbe anche peggiorare tale record.