Romania, alla base dell'eliminazione c'è l'incapacità di segnare

Romania, alla base dell'eliminazione c'è l'incapacità di segnare

© foto di Insidefoto/Image Sport
La Romania è la seconda squadra ad essere eliminata da Euro 2016.
 di Pierpaolo Matrone Twitter:  articolo letto 438 volte

La Romania è la seconda squadra ad essere eliminata da Euro 2016. Affranto il cuore dei tifosi, così come quelli della squadra. Che però ha diverse cose da rimproverarsi. Una su tutte: l'incapacità di segnare. Due gol in tre partite, ma entrambi arrivati da calcio di rigore. Su azione gli uomini di Iordanescu non l'hanno mai buttata dentro. E sono anche poche le occasioni create: contro l'Albania sono arrivati 16 tiri totali, è vero, ma addirittura 14 venivano da fuori area. Una manovra poco fluida e, soprattutto, poco pungente: c'è questo alla base dell'eliminazione.