Svizzera, il problema è l'attacco

Svizzera, il problema è l'attacco

Hans Seferovic
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Sebastian Donzella Twitter:  articolo letto 278 volte

Due gol realizzati in tre partite: uno da un difensore e uno da un centrocampista. La Svizzera, se vorrà continuare a cullare il sogno europeo, dovrà curare la sua sterilità offensiva. Sia il titolare Seferovic che la giovane riserva Embolo non sono riusciti mai a trovare la via della porta. Contro la Polonia gli elvetici sperano che almeno uno dei due possa finalmente sbloccarsi.