VERSIONE MOBILE
TMW 
tuttoeuropei.com
Lunedì 5 Dicembre 2016                     
Top Malafeev, flop Kerzhakov. Le pagelle dei russi

Top Malafeev, flop Kerzhakov. Le pagelle dei russi

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
12.06.2012 23:10 di Tommaso Maschio articolo letto 2251 volte

Malafeev 7: Si esalta su Boenisch e Polanski che calciano da distanza ravvicinata e regala ai fotografi la parata su Perquis. Nulla può sul gol polacco, ma se la Russia pareggia gran parte del merito è suo.

Anyukov 6: Non soffre molto in difesa, ma limita al massimo le avanzate temendo che Obraniak si possa accendere.

Ignashevich 5,5: Non è sicurissimo e soffre un po' il movimento di Lewandowski. Non è perfetto in chiusura su Blaszczykovsky al momento del gol del pari.

Berezutski 6: Tiene bene la posizione e non concede quasi nulla agli avversari. Perfetto nei movimenti del fuorigioco. Prova, senza fortuna, qualche sortita offensiva.

Zhirkov 6,5: Sulla fascia corre tanto e sempre con costrutto. In coppia con Arshavin crea tutti i maggiori pericoli per la difesa polacca, ma non si fa trovare pronto sul ribaltamento di fronte che porta al gol di Kuba.

Shirokov 6,5: Corre, pressa e detta i tempi della manovra. Centrocampista completo.

Denisov 6: Un po' sotto tono, non riesce a prendere per mano la squadra e guidarla in attacco. Meglio la fase difensiva.

Zyryanov 5,5: Anche lui è un po' sotto tono e non aggredisce gli spazi come è solito fare. E la manovra della squadra ne risente terribilmente.

Dzagoev 7: Segna il gol del vantaggio con un colpo di testa che non è certo la sua specialità. È una costante spina nel fianco della difesa polacca, confermando quanto di buono aveva fatto vedere all'esordio. È giovane e ne sentiremo molto parlare anche in chiave mercato. Dal 79° Izmailov 6: Non riesce ad incidere e fa rimpiangere il compagno che sostituisce.

Kerzhakov 5: Tanto movimento in avanti, ma non si fa mai trovare pronto in area alla battuta. Sempre troppo avanti o troppo indietro rispetto alla traiettoria del passaggio dei compagni. dal 69° Pavlyuchenko 5,5: Dovrebbe dare peso e profondità all'attacco russo, ma non ci riesce. Al centro dell'area non si vede quasi mai e quando esce a cercar palla lascia un vuoto che nessuno colma.

Arshavin 6:Instancabile sulla fascia sinistra, da cui sforna tanti assist per i compagni, che non sempre intuiscono le sue intenzioni. Su punizione serve un pallone d'oro a Dzagoev che porta al vantaggio russo, ma...nel finale perde troppi palloni e spreca troppe occasioni. Da un suo errore nasce la ripartenza da cui nasce la rete del pari.


Altre notizie - News
Altre notizie
PORTOGALLO CAMPIONE D'EUROPA: PERCHÉ?
  E' stata la squadra più regolare
  Hanno Cristiano Ronaldo
  Le favorite hanno tutte deluso

PERCHÉ LA GENTE AMA IL CALCIO

Perché la gente ama il calcioFine corsa, ha vinto il Portogallo. Ha vinto contro ogni pronostico, contro chi gli dava del "fortunato", contro chi parlava di Ronaldo-dipendenza. Ha vinto la squadra più organizzata e, quindi, quella migliore. Giusto meri...
Portogallo-Francia 1-0

VIDEO - FRANCIA, I NUMERI DELL EUROPEO MANCATO

VIDEO - Francia, i numeri dell Europeo mancatoDoveva essere l'Europeo della Francia, padrona di casa e assetata di vendetta, ma per un soffio il sogno è sfumato. Ecco nel seguente video i numeri della kermesse francese della Nazionale di Deschamps:

LE PAGELLE DELLA FRANCIA - SISSOKO IL MIGLIORE, PAYET-GIROUD IMPALPABILI

Le pagelle della Francia - Sissoko il migliore, Payet-Giroud impalpabiliLloris 5.5 - Non irresistibile sulla potente conclusione di Eder dalla distanza che regala l'Europeo ai suoi. Per il resto svolge ordinaria amministrazione. Sagna 5.5 - Non riesce quasi mai a fermare Joao Mario e Guerreiro, che da quelle parti spesso riescono a sfondare. Umtiti...
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI