Ungheria-Portogallo: turn-over magiaro, lusitani con Ronaldo-Nani in avanti

Ungheria-Portogallo: turn-over magiaro, lusitani con Ronaldo-Nani in avanti

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Sebastian Donzella Twitter:  articolo letto 306 volte

Nonostante il Portogallo debba vincere per provare a vincere il proprio girone, i lusitani non cambiano nulla in attacco: ancora Nani e Cristiano Ronaldo i terminali offensivi, agili ma poco incisivi. La presenza scenica di Eder resta confinata in panchina. L'Ungheria, con un pareggio, potrebbe chiudere in testa il gruppo F: confermato, dunque, il 4-5-1 ultra-difensivo che finora ha portato grande fortuna ai magiari anche se con un discreto turn-over. Di seguito le formazioni ufficiali della sfida delle 18 a Lione:

Ungheria (4-4-1-1): Király; Lang, Guzmics, Juhász, Korhut; Dzsudzsák, Gera, Elek, Pintér, Lovrencsics; Szalai. All. Storck

Portogallo (4-4-2): Rui Patrício, Vieirinha, Pepe, Ricardo Carvalho, Eliseu; André Gomes, William Carvalho, Moutinho, João Mario, Ronaldo, Nani. All. Santos