Le pagelle dell'Irlanda - Hendrick il migliore, Brady regala gli ottavi

Le pagelle dell'Irlanda - Hendrick il migliore, Brady regala gli ottavi

© foto di www.imagephotoagency.it
Italia-Irlanda 0-1
 di Pierpaolo Matrone Twitter:  articolo letto 413 volte

Randolph 6 - Ha poco lavoro oggi, ma nelle poche volte chiamato in causa si fa trovare pronto. Coleman 6,5 - Una sicurezza sulla corsia destra, non sbaglia praticamente nulla e spinge come un forsennato. Nella ripresa va vicino al gol. Duffy 5,5 - Non è il massimo delle certezze là dietro. Anzi, sotto pressione rischia qualcosa, nonostante il pressing non sia tanto. Keogh 6 - Sempre attento e preciso in area di rigore, sbaglia davvero molto molto poco. Ward 6,5 - E' molto propositivo sulla corsia sinistra, mette in difficoltà sempre la retroguardia azzurra con i suoi buoni cross. McClean 6,5- Gioca a centrocampo, ma anche sulla trequarti. Gioca ovunque. Ecco, è l'uomo-ovunque di questa Irlanda. Hendrick 7 - Uno dei migliori dei suoi. Sempre pungente, sempre bello accesso, i lampi sono costanti. Sfiora il gol nel primo tempo, molto bene anche nella ripresa. McCarthy 6 - Fa da diga a centrocampo, ci mette sempre il fisico e alle volte ci prova anche dalla distanza. Murphy 6 - Gioca da prima punta, un ruolo difficile quando di fronte ci sono tre centrali. Lui combatte, si sbraccia, ci crede ad ogni pallone. Brady 7 - Forse durante il match non si è visto quanto ci si aspettava, ma ha un grande merito: aver portato l'Irlanda agli ottavi di finali col suo inserimento e il suo colpo di testa vincenti. E mica è poco... Long 6,5 - Corre tanto, svaria sulla corsia e spesso si accentra anche. Una prova di sacrificio la sua.