VERSIONE MOBILE
TMW 
tuttoeuropei.com
Mercoledì 22 Maggio 2019                     
Le pagelle della Spagna - Disastro Ramos, Nolito non pervenuto

Le pagelle della Spagna - Disastro Ramos, Nolito non pervenuto

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Fabio Tarantino Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb

De Gea 6 - La beffa è che nonostante tre parate decisive subisce due gol e saluta Euro 2016. Provvidenziale su Pellè, Giaccherini ed Eder. Qualche responsabilità sulla rete di Chiellini.

Juanfran 5.5 - Soffre tantissimo la presenza sul suo lato di De Sciglio, che fatica a contenere. In attacco si vede poche volte e quando spinge non riesce quasi mai a guadagnare il fondo.

Ramos 4.5 - È la brutta copia del centrale del Real Madrid. Lento, impacciato, nervoso. Rischia un autogol, commette il fallo che porta al vantaggio di Chiellini, si fa superare più volte da Eder in velocità. Gara da dimenticare.

Piqué 5 - Non bene, anzi. Perde diversi duelli aerei con Pellè ed è vulnerabile in diverse situazioni di uno vs uno. Prova a riscattarsi nel finale ma Buffon gli nega la gioia del gol.

Alba 5.5 - Florenzi è un cliente difficilissimo da marcare. Sulla sua fascia di competenza nasce un bellissimo duello dal quale il blaugrana esce spesso sconfitto. Quando supera la metà campo è spesso impreciso.

Fabregas 5 - Non fa la differenza. Tocca pochi palloni, spesso scompare dal gioco e nella ripresa, quando la Spagna sale col baricentro, non riesce quasi mai a creare pericoli alla difesa avversaria.

Busquets 4.5 - C'è ma non si vede, nel senso che centralmente, laddove agisce a ridosso dei centrali, l'Italia fa quel che vuole, sfondando più volte palla al piede o con giocate aeree. Nullo in fase di filtro così come in quella di costruzione dell'azione.

Iniesta 6 - Brancola nel vuoto. Accarezza il pallone mentre aspetta - invano - movimenti dai suoi compagni. Anche in una gara così complessa riesce a risultare il migliore, l'unico a dar l'impressione di poter combinare qualcosa da un momento all'altro.

Silva 5 - Parte largo sulla destra ma con la sua qualità tenta spesso d'accentrarsi col sinistro. I difensori, però, lo chiudono quasi sempre con puntualità. Si spegne alla distanza.

Nolito 4.5 - Chi l'ha visto? Nessuno, probabilmente neppure Del Bosque. Che, infatti, lo sostituisce a fine primo tempo. Un giallo di frustrazione e nulla più. Florenzi e Barzagli lo annullano. Dal 46' Aduriz 6 - Entra, si fa male dopo un colpo di testa, esce infortunato. Dall'81' Pedro sv.

Morata 5.5 - Non bene, sia da prima punta che da esterno. Fatica a protegger palla e non conclude mai verso la porta del suo ex compagno, Buffon. Da rivedere l'intesa coi compagni, che poche volte lo accompagnano. Dal 70' Vazquez 6 - Qualche buon dribbling e nulla più. È già qualcosa.


Altre notizie - Pagelle
Altre notizie

SONDAGGIO

PORTOGALLO CAMPIONE D'EUROPA: PERCHÉ?
  E' stata la squadra più regolare
  Hanno Cristiano Ronaldo
  Le favorite hanno tutte deluso

PERCHÉ LA GENTE AMA IL CALCIO

Perché la gente ama il calcioFine corsa, ha vinto il Portogallo. Ha vinto contro ogni pronostico, contro chi gli dava del "fortunato", contro chi parlava di Ronaldo-dipendenza. Ha vinto la squadra più organizzata e, quindi, quella migliore. Giusto...
Italia

VIDEO - FRANCIA, I NUMERI DELL EUROPEO MANCATO

VIDEO - Francia, i numeri dell Europeo mancatoDoveva essere l'Europeo della Francia, padrona di casa e assetata di vendetta, ma per un soffio il sogno è sfumato. Ecco nel seguente video i numeri della kermesse francese della Nazionale di Deschamps:

LE PAGELLE DELLA FRANCIA - SISSOKO IL MIGLIORE, PAYET-GIROUD IMPALPABILI

Le pagelle della Francia - Sissoko il migliore, Payet-Giroud impalpabiliLloris 5.5 - Non irresistibile sulla potente conclusione di Eder dalla distanza che regala l'Europeo ai suoi. Per il resto svolge ordinaria amministrazione. Sagna 5.5 - Non riesce quasi mai a fermare Joao Mario e Guerreiro, che da quelle parti spesso...
Albo
Stadi
Calendario