Domenica 20 Aprile 2014                     
HOME › PAGELLE
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
08.06.2012 22:55 di Simone Lorini articolo letto 1218 volte

Cech 5,5 - Difficile attribuire responsabilità al portiere del Chelsea per i quattro gol subiti, ma quando si parla del grande protagonista della finale di Champions è logico aspettarsi sempre qualcosa di grandioso.

Gebre Selassie 5,5 - Corre, spinge, corre e spinge, poi quando ha finito, riprende a correre e spingere. Dimenticandosi ogni tanto della fase difensiva... dove Zhirkov fa il bello ed il cattivo tempo.

Sivok 5 - Adattato a centrale difensivo (lo ricorderete centrocampista nell'Udinese qualche anno fa), non fa una bellissima figura.

Kadlec 5,5 - Inizia con personalità poi crolla con tutta la squadra.

Hubnik 5,5 - Poco in evidenza, sia in attacco che in difesa.

Jiracek 6 - Tra i più mobili ed uno degli ultimi a mollare. Peccato predichi nel deserto. Dal 75' Petrzela sv.

Plasil 5 - Partita che sa tanto di "vorrei ma non posso". Nel primo tempo è costretto ad un lavoro di copertura che non lo lascia libero di giocare come saprebbe, nella ripresa viene avanzato ma ormai è stanco. 

Rezek 5 - Soffre tantissimo la maggiore velocità degli avversari. Al 45' Bilek lo toglie. Dal 46' Hubschman 6,5 - Da più equilibrio al centrocampo, piazzandosi davanti alla difesa e costruendo un piccolo muro agli attacchi furiosi dei russi.

Rosicky 6 - Croce e delizia. Si sa, gran parte delle fortune della Repubblica Ceca passano e passeranno dai suoi piedi in questo Europeo ma, forse complice una condizione fisica precaria, non riesce ad incidere fino all'ora di gioco della ripresa, faticando anche a trovare la giusta posizione in campo.

Pilar 7 - Di gran lunga il migliore dei suoi. Nel primo tempo è l'unico a mettere in apprensione la difesa russa, nella ripresa si inventa la rete della speranza.

Baros 4 - Invisibile e quanto sente la sua assenza la Repubblica Ceca... Dall'85' Lafata sv.


Altre notizie - Pagelle
PAGELLE, 01.07 22:44 - Casillas 6,5 - Attente sulle violente ma centrali conclusioni da fuori degli azzurri. Nella ripresa bravissimo su Di Natale. Jordi Alba 7 - Giocatore trasformato rispetto alla prima gara del girone. Li fu uno dei peggiori, oggi è tra i migliori, con la grande soddisfazione della rete, ...
PAGELLE, 01.07 22:38 - Buffon 6 - Para il possibile, non può nulla sulle reti spagnole. Abate 5,5 - Diversi errori di misura, spinge con il contagocce e non è mai pericoloso. Bonucci 5,5 - Una buona mezzora, poi l'errore inspiegabile sull'inserimento di Alba, lasciato libero di siglare il ...
PAGELLE, 28.06 22:46 - Neuer 6: Risponde presente quando chiamato in causa. Non può nulla in occasione dei gol di Balotelli. Boateng 5: Non dà sicurezza al reparto, fatica a reggere i ritmi azzurri.  (Muller 5,5): Non riesce ad incidere nel finale. Hummels 5,5: Non gioca la sua miglior part...
PAGELLE, 28.06 22:45 - Buffon 6,5: Risponde presente quando chiamato in causa. Sempre sicuro. Non può nulla sul rigore calciato da Ozil. Balzaretti 6: Spinge poco ma si fa valere in difesa, nonostante il calcio di rigore procurato nel finale. Gioca in un ruolo non suo. Barzagli 6: Puntuale e preciso ne...
PAGELLE, 27.06 23:45 - Casillas 6 - Davvero poche le sue parate e nessuna di rilievo.  Arbeloa 4,5 - Disastroso in apertura, migliora non di molto con il passare dei minuti.  Ramos 6 - Ottima partita, con lui Ronaldo non sfonda mai.  Piquè 6 - In apertura di gara soffre più...
L'ITALIA VINCERà EURO 2012?
  Sì
  No

EURO 2012: IMPRESSIONI DI FINE CORSA

Partito come un frugale picnic in campagna, di quelli con la tovaglia a quadri, il fiasco di vino e poche pretese, l'Europeo dell'Italia si è trasformato in maniera graduale ma esaltante in una cena di gala, dove quattro b...

CRACOVIA, LA LIBIDINE DEL GIORNO DOPO

La libidine del giorno dopo. Siamo in finale ad Euro 2012, non l’avrei mai detto prima di partire. Ma questa Nazionale ha saputo stupire, farsi amare, incondizionatamente. Il sole che riscalda il venerdì cracoviano è...
Get Adobe Flash player

DISFATTA ITALIA, A KIEV FINISCE 4-0: LA SPAGNA È CAMPIONE D'EUROPA

Temperatura gradevole, ambiente gioioso sugli spalti. Da una parte e dall'altra. Perché una finale è un momento storico, da conservare nel cuore, al di là del risultato. A Kiev si gioca Italia-Spagna. Stadio pieno in ogni ordine di posto, adrenalina a mille. Voglia di portare ...

TOP XAVI, FLOP BUSQUETS. ITALIA-SPAGNA 0-4: LE PAGELLE IBERICHE

Casillas 6,5 - Attente sulle violente ma centrali conclusioni da fuori degli azzurri. Nella ripresa bravissimo su Di Natale. Jordi Alba 7 - Giocatore trasformato rispetto alla prima gara del girone. Li fu uno dei peggiori, oggi è tra i migliori, con la grande soddisfazione della rete, la pr...

MARIO, FINALMENTE SUPER!

Il secondo gol di Balotelli alla Germania è di quelli che uno sogna fin da bambino. Corri tutto solo, l'avversario arranca a qualche metro di distanza. Hai tutta la porta davanti, un muro di tifosi tedeschi davanti agli occhi. Neuer e la sua maglietta accecante ti aspettano e tu controlli l...
Girone A
Girone B
Girone C
Girone D