Italia-Irlanda, Conte progetta la rivoluzione: 9 cambi di formazione rispetto al match con la Svezia

Italia-Irlanda, Conte progetta la rivoluzione: 9 cambi di formazione rispetto al match con la Svezia

 di Mattia Zangari Twitter:  articolo letto 714 volte

Antonio Conte progetta un'autentica rivoluzione di formazione in vista all'Irlanda, nella gara valida per l'ultimo turno del girone E dell'Europeo. Il ct azzurro, dopo aver condotto la Nazionale agli ottavi come prima della classe, mischia le carte e cambia ben 9/11 della squadra uscita vittoriosa dal match con la Svezia: in porta, dunque, largo a Sirigu che verrà protetto dalla linea a tra composta da Barzagli, unico superstite della BBC bianconera, Ogbonna e Darmian. In mezzo sarà Motta a giostrare le operazioni, con Florenzi e Sturaro nel ruolo di incursori e De Sciglio e El Shaarawy sulle corsie. Davanti il duo d'attacco è composto da Zaza e Immobile. 

PROBABILE FORMAZIONE: (3-5-2): Sirigu; Darmian, Barzagli, Ogbonna; De Sciglio; Florenzi, Motta, Sturaro, El Shaarawy; Zaza, Immobile