Le pagelle dell'Ungheria - Dzsudzsák l'uomo in più, difesa in difficoltà

Le pagelle dell'Ungheria - Dzsudzsák l'uomo in più, difesa in difficoltà

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Fabio Tarantino Twitter:  articolo letto 190 volte
Fonte: Tuttomercatoweb

Kiraly 5,5 - Oggettivamente non può nulla su secondo e terzo gol, ma sul primo non riesce a coprire sul primo palo.

Lang 5,5 - Si perde Quaresma sul gol del definitivo pari portoghese, per il resto copre sostanzialmente bene la sua zona di competenza.

Juhasz 5,5 - Sui gol subiti, difesa ungherese decisamente impreparata.

Guzmics 5,5 - Anche lui non esente da responsabilità sui gol della squadra lusitana, sopratutto quando si fa anticipare da Nani e da Ronaldo di testa per il definitivo 3-3.

Korhut 5 - Ben altro rendimento rispetto al titolare Kadar. Spinge pochissimo e da suo versante, sopratutto nella ripresa, Joao Mario fa sempre male.

Gera 6 - Un gol di bello stile, tanta sostanza e esperienza al centro del campo. ( Dal 53' Bese 6 Anche lui si dedica a contenere l'arrembante Portogallo della ripresa.)

Elek 6 - Buona presenza fisica al centro del campo e anche un palo che grida vendetta sul 3-3.

Pinter 6 - La mediana magiara fa buon filtro e rifornisce con continuità gli avanti.

Dzsudzsák 6,5 - Due gol sui quali pesa il giusto pizzico di fortuna, ma la conferma che l'uomo che può accendere l'Ungheria è proprio lui.

Szalai 6,5 - Una prova di enorme sacrificio e volontà. Mette in grande difficoltà la difesa lusitana e offre la sensazione di riuscire a compiere i giusti movimenti. ( Dal 70' Nemeth sv )

Lovrencsics 6 - E' arrivato all'appuntamento con Euro 2016 con qualche problema fisico e contro il Portogallo prende la "mira" in vista dei prossimi impegni. Buona la sua spinta sulla fascia, senza però incidere particolarmente.