Le pagelle della Francia - Sissoko il migliore, Payet-Giroud impalpabili

Le pagelle della Francia - Sissoko il migliore, Payet-Giroud impalpabili

© foto di www.imagephotoagency.it
Risultato finale: Portogallo-Francia 0-0 (1-0 d.t.s.)
 di Alessandro Cavasinni Twitter:  articolo letto 325 volte
Fonte: TMW

Lloris 5.5 - Non irresistibile sulla potente conclusione di Eder dalla distanza che regala l'Europeo ai suoi. Per il resto svolge ordinaria amministrazione.

Sagna 5.5 - Non riesce quasi mai a fermare Joao Mario e Guerreiro, che da quelle parti spesso riescono a sfondare.

Umtiti 6.5 - Da panchinaro a titolare inamovibile. Come contro la Germania, gioca una buonissima partita, sbagliando poco e nulla. Insuperabile nei duelli aerei.

Koscielny 6.5 - Anche lui, come Umtiti, gioca sostanzialmente una discreta partita. Rischia poco e nulla nell'arco dei novanta minuti, qualcosina in più nei supplementari, quando i due mediani si spingono in avanti.

Evra 5.5 - Così e così in fase difensiva, con Quaresma che riesce a creargli qualche scompiglio. Male, invece, in quella offensiva, dove non riesce quasi mai a duettare con Payet prima e Coman poi.

Matuidi 5 - Meno impenetrabile rispetto al solito, quasi preso a pallate dagli avversari, che sfondano centralmente senza particolari problemi. Spaesato, perde la bussola e non la ritrova più.

Pogba 5.5 - Quasi limitato nel "nuovo" ruolo studiato per lui da Deschamps. Gioca distante dalla porta e questo è un favore a Rui Patricio. Stenta a decollare, ma si sacrifica molto.

Sissoko 6.5 - Sicuramente il migliore in campo dei suoi. Strapotenza fisica impressionante, incontenibile quando parte palla al piede. Inoltre almeno due tiri pericolosi verso la porta difesa da Rui Patricio: per oltre un'ora gioca quasi solo. Poi cala. Dal 112' Martial s.v.

Payet 5 - Dov'è finito quel giocatore talentuoso delle prime partite? Si nota solo per un fallaccio su Ronaldo, che lo costringe ad uscire dopo appena venticinque minuti di gioco. Poi il vuoto. Dal 58' Coman 5.5 - Qualche buona giocata, qualche spunto interessante. Ma troppo poco per provare a cambiare e spaccare la partita.

Griezmann 5.5 - Gira a vuoto sulla trequarti avversaria e dopo un'oretta sembra a corto di benzina. Sulla sua strada, inoltre, trova un grandissimo Rui Patricio, che gli nega il gol in due occasioni.

Giroud 5 - Non riesce praticamente ad entrare in partita: errori a destra e sinistra, sponde mancate e passaggi sbagliati. Impalpabile. Dal 78' Gignac 6 - Si dà da fare e colpisce anche un palo. Sfortunato: in campo troppo tardi?