Portogallo, Ronaldo ottimista:

Portogallo, Ronaldo ottimista: "Stasera sarà la prima volta che vinceremo un trofeo internazionale"

 di Mattia Zangari Twitter:  articolo letto 359 volte

L'orologio della Storia portoghese è stato risintonizzato e, dopo l'amarissima delusione vissuta davanti agli occhi del proprio popolo nella finale dell'Europeo del 2004 contro la Grecia, ora sembra sia arrivato il momento della Nazionale lusitana. Se n'è detto convinto Cristiano Ronaldo, uno dei due superstiti di quella tragedia sportiva che vuole vendicarsi stasera: "Sono contento perché ho sempre voluto giocare ancora una finale e ora finalmente posso. E' qualcosa che ho sempre sognato. Potrebbe essere qualcosa di enorme se riuscissi a vincere con il Portogallo. Io ci credo, così come i miei compagni, il paese e tutta la comunità lusitana qui".

La Francia, comunque, resta favorita per CR7, per un motivo semplice: "Giocano in casa, questo è un vantaggio enorme. Avranno l'intero Paese dalla loro, ma è una finale e tutto può succedere. Giocheremo al massimo e lotteremo fino alla fine. Dall'inizio del torneo nessuno ci ha battuto e spero che neanche la Francia ci riesca. La mia ultima chance di vincere un Europeo? Dobbiamo pensare positivamente, sarà la prima volta che il Portogallo vincerà un trofeo internazionale".