Albania, il vice ct:

Albania, il vice ct: "Ottavi traguardo straordinario, peccato. Vi svelo un aneddoto su Hysaj"

© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
 di Fabio Tarantino Twitter:  articolo letto 550 volte

Paolo Tramezzani, vice ct dell'Albania, ha parlato a Radio Punto Zero del cammino ad Euro 2016, culminato con l'eliminazione alla fase a gironi: "Il percorso è stato soddisfacente, i nostri ragazzi in una settimana hanno retto confronti importanti. La speranza degli ottavi c'è stata, peccato. Passare il turno sarebbe stato qualcosa di fantastico. Hysaj? Non è una sorpresa, lo dico da sempre. Lo conosco da cinque anni, ha umiltà e grande sicurezza. Ha giocato in modo diverso rispetto a Napoli ed è emersa anche la sua qualità nel piede destro. Lui sa benissimo dove migliorare, so come si allena ed anche in nazionale non si è smentito: arrivava al campo un'ora prima degli altri e faceva esercizi di tecnica individuale, cosa che nessuno gli chiedeva. Oltre ad Hysaj mi hanno sorpreso un po' tutti, soprattutto dal punto di vista psicologico. Nessuno ha deluso per impegno, unione, sacrifico".