Inghilterra, Hodgson:

Inghilterra, Hodgson: "Noi come lo scorpione della favola"

© foto di imago sportfotodienst
Il ct inglese usa una metafora per spiegare come batterà l'Italia
 di Tommaso Maschio articolo letto 1542 volte

Il ct inglese Roy Hodgson si affida alle favole per spiegare come la sua Inghilterra potrà battere l'Italia, che parte coi favori del pronostico. "La conoscete la favola dello scorpione e della rana? - esordisce mister Hodgson - Lo scorpione chiede alla rana di essere trasportato sulla sua schiena per passare da una riva all'altra del fiume. Al termine della traversata, lo scorpione punge la rana. 'Mi ringrazi così?', dice la rana prima di morire. 'E' la mia natura', replica lo scorpione". Un modo per dire che l'Inghilterra lascierà giocare l'Italia per poi colpirla velocemente e dolorosamente nel finale. Hodgson poi chiude la polemica a distanza con l'ex ct Fabio Capello, iniziata da Wayne Rooney qualche giorno fa spiegando: "Non ho bisogno dei consigli di Capello per battere gli azzurri".