Perché a Cracovia fanno Spagna-Croazia?

Perché a Cracovia fanno Spagna-Croazia?

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sono più belli, ma quanti rischi.
 di Mattia Todisco articolo letto 1485 volte

Come in ogni partita importante, incombe l'onere del vox populi post-partita. Ci serve un posto dove facciano vedere l'Italia, Casa Azzurri a parte perché su quello si farà un servizio di colore a sé stante. Cerchiamo un bar, ma per l'ultima gara del girone c'è il grosso problema della contemporaneità con Spagna-Croazia. Secondo voi, tra gli azzurri sparagnini e offensivamente poveri e la squadra campione del mondo i gestori dei locali chi hanno scelto? Hanno scelto loro e non c'è nulla di male nell'ammettere che sono più appetibili dell'Italia. I polacchi gradiscono il buon fraseggio, i tanti gol, anche se per una volta non gli ha detto benissimo. Hanno visto un solo gol, c'è quasi scappato il pareggino. A furia di parlare di biscotto per poco non gli si brucia tutta la torta. La nostra ciambellina, più umilmente, è uscita dal forno con aria commestibile. Eppure in tutta Cracovia la si poteva gustare solo a Casa Azzurri e nella piccola fan zone allestita poco distante da qui (per quelle più grandi bisogna raggiungere le città designate per le gare). A tifare per l'Italia c'erano più polacchi che nostri connazionali. Sostengono noi, ma preferiscono vedere la Spagna. Stranezze della Polonia.