Menu NewsEditorialeCronachePagelleStoria degli europeIntervisteVideoPrimo PianoItalia
Network Calendario Contatti Mobile
Primo piano
Georgia, il PSG accelera per Kvaratskhelia: offerto un contratto da top
Georgia, il PSG accelera per Kvaratskhelia: offerto un contratto da top
Khvicha Kvaratskhelia fa impazzire il PSG. Per l'asso offensivo della Georgia, come riporta Il Corriere dello Sport, i parigini sono pronti a presentare un'offerta di alto livello al giocatore: ben 11 milioni netti a stagione per un contratto di 4-5 anni. Ma potrebbe non bastare. Il difficile sarà però trovare l'accordo col Napoli, che finora ha eretto un muro invalicabile.
Italia, Frattesi chiede spazio nell'Inter. Ma per il club è incedibile
Italia, Frattesi chiede spazio nell'Inter. Ma per il club è incedibile
Protagonista in Nazionale, riserva di lusso nel club: è una situazione particolare quella del centrocampista Davide Frattesi, che nell'Inter non sta certo trovando lo spazio che pensava di avere vista la fortissima concorrenza. E con l'arrivo di Zielinski dal mercato degli svincolati, ecco che la situazione non sembra migliorare. Ecco perché, nella giornata di ieri, l'agente del giocatore è arrivato in sede per parlare di questo col club nerazzurro, che ha però ribadito il fatto l'ex Sassuolo sia incedibile. Lo riporta Il Corriere dello Sport.
Casarin giudica Vincic: "Nervoso, non gestisce bene Spagna-Italia"
Casarin giudica Vincic: "Nervoso, non gestisce bene Spagna-Italia"
L'ex arbitro Paolo Casarin, intervenuto su Il Corriere della Sera, ha analizzato la prestazione dell'arbitro di Spagna-Italia: "Partita combattuta fin dall’inizio che costringe Vincic a una direzione con tanti fischi. Nel primo quarto d’ora nessuna protesta ma poi, un fallo contro un azzurro senza la punizione provoca la protesta di Donnarumma. Il giallo è immediato. Vincic è anche nervoso in quanto non gli sembra di poter diminuire il livello di fallosità dei 22. Alla fine del primo tempo giallo anche per lo spagnolo Rodri. Si ricomincia con un fallo di Cristante, ammonito. Anche gli spagnoli compiono falli da ammonizione, al 68’ tocca a Le Normand e sul finire anche all’esperto Carvajal. Vincic si impegna a tenere in ordine la gara, ma sul finire arrivano anche le mischie. Var inoperosa. Arbitro sorpreso dai troppi falli".
Albania, Daku si scusa: "Ero preso dall'adrenalina del campo"
Albania, Daku si scusa: "Ero preso dall'adrenalina del campo"
Polemica intorno a Mirlind Daku, attaccante dell'Albania che ha intonato cori contro la Macedonia incalzato dalla tifoseria al termine del match con la Croazia. La punta del Rubin Kazan, intervenuto con un post social, ha fatto ammenda per il gesto sbagliato: "Scusarsi è da uomini, e sento un obbligo morale e professionale di farlo, per tutti coloro che sono stati feriti. Come ogni calciatore, in quei momenti le emozioni sono su un altro livello, che può essere compreso solo sul campo. È difficile descrivere la sensazione di giocare per questa Nazionale, per questi meravigliosi tifosi che ci danno amore illimitato. Mi dispiace se ho offeso qualcuno dopo la partita con la Croazia, ero preso dall'adrenalina del match. Adesso continuo a lavorare insieme a tutto il gruppo per raggiungere i nostri sogni".  
Portogallo, il futuro di Cancelo è un rebus: sarà City o Barcellona?
Portogallo, il futuro di Cancelo è un rebus: sarà City o Barcellona?
Barcellona o Manchester City: Joao Cancelo è a un bivio. Anzi, per meglio dire, potrebbe dover attendere un po' prima di realizzare il proprio obiettivo di tornare a vestire la maglia blaugrana. Stando a SPORT, infatti, la situazione del portoghese è chiara: vuole tornare in Spagna ma il City non apre a un nuovo prestito. La cessione, se avverrà, sarà solo a titolo definitivo, per una cifra intorno ai 20-25 milioni.
Cori contro Serbia e Macedonia: sanzioni in arrivo per Croazia e Albania
Cori contro Serbia e Macedonia: sanzioni in arrivo per Croazia e Albania
Sanzioni in arrivo per Croazia e Albania. La UEFA, in conformità con l'articolo 31.4 del suo Regolamento Disciplinare, ha nominato un Ispettore Etico e Disciplinare per svolgere un'indagine su possibili comportamenti razzisti e/o discriminatori da parte di tifosi o tesserati nelle partite delle già citate squadre rilevando come questi abbiano intonato cori contro Serbia e Macedonia.  Ma a essere coinvolti non sono soltanto i supporters. Al centro delle polemiche anche il calciatore albanese Mirlind Daku, che dopo il match con la Croazia ha preso un megafono e seguito la tifoseria con cori contro, appunto, i macedoni. Cosa succederà? Se per le Nazionali la soluzione più probabile pare essere una sanzione economica, per l'attaccante pare sia in arrivo una squalifica di alcune partite.
Scozia, l'infortunato Tierney lascia Euro2024: tornerà all'Arsenal per i controlli
Scozia, l'infortunato Tierney lascia Euro2024: tornerà all'Arsenal per i controlli
Un infortunio che non sembra promettere niente di buono ha colpito Kieran Tierney, terzino sinistro della Scozia di proprietà dell'Arsenal. Come riporta la federazione scozzese, il difensore ha lasciato il ritiro della Nazionale e tornerà in Inghilterra dove verrà controllato dai medici del club londinese.
Le pagelle dell'Ucraina - Trubin tiene vivi i suoi, super Yaremchuk. Delude Dovbyk
Le pagelle dell'Ucraina - Trubin tiene vivi i suoi, super Yaremchuk. Delude Dovbyk
Trubin 7,5: Se l’Ucraina riesce a tenere duro nel primo tempo, è in gran parte merito suo. Effettua almeno quattro parate fondamentali. Tymchyk 5,5: Haraslin lo mette in seria difficoltà nel primo tempo, ma nella ripresa si riprende, arrivando persino a colpire un palo. Matviyenko 6: Una prestazione a due facce: in difficoltà nel primo tempo come il resto della difesa, ma nella ripresa è praticamente impeccabile. Zabarnyi 6: Soffre nel primo tempo, ma si riprende solidamente nella seconda frazione di gioco. Zinchenko 6 - Non è stata la sua miglior partita in difesa, sovrastato da Schranz in occasione del gol slovacco. Tuttavia, fornisce un assist perfetto per il gol di Shaparenko. Shaparenko 8: Segna un gol bellissimo e fornisce un assist altrettanto spettacolare. Man of the Match. Brazhko 5,5: Il giovane classe 2002 mostra qualche difficoltà, perdendo diversi palloni pericolosi. (Dall'85' Sydorchuk S.V.) Yarmolenko 5,5: Sempre nel vivo del gioco, ma Hancko riesce a contenerlo. (Dal 68’ Zubkov S.V.) Sudakov 5,5: Schierato da trequartista dietro a Dovbyk, risulta timido e poco incisivo nella manovra offensiva. Mudryk 6,5: Crea diverse occasioni pericolose, colpisce un palo e sfiora un assist che Dovbyk spreca. (Dal 85' Malinovskyi S.V.) Dovbyk 4,5: Annullato dalla difesa slovacca, ha una sola grande occasione ma il suo colpo di testa è deludente. (Dal 68’ Yaremchuk 7,5) - Entra e cambia il volto del match con un gol splendido. All. Rebrov 7: Dopo un primo tempo difficile, riesce a motivare i suoi e a ribaltare il match, grazie anche alla mossa vincente di inserire Yaremchuk.
APP
ITALIA
Le più lette

Copyright © 2024 TuttoEuropei.com
Euro 2024

Parte del Newtwork di TMW
® tuttoeuropei.com - Tutti i diritti riservati