VERSIONE MOBILE
Venerdì 31 Ottobre 2014                     
HOME › CRONACHE
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DIRETTA SU TUTTOEUROPEI.COM. PREMERE F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA!
18.06.2012 22:38 di Tommaso Maschio articolo letto 5237 volte

22:38 - Finische la ripresa a Gdansk! Spagna prima del girone C, Croazia eliminata.

90°+ - Ammonito anche Rakitic fra le fila della Croazia.

90° - Ammonito Jelavic nella Croazia.

87° GOL DI NAVAS! SPAGNA AVANTI!- Lancio di Fabregas a scavalcare la difesa per Iniesta che controlla con la parte alta del petto e poi serve Navas al suo fianco che entra in porta col pallone. Xavi lascia il posto a Negredo.

86° - Su azione d'angolo Corluka anticipa Casillas, ma non riesce a deviare in rete. Nell'azione era evidente la trattenuta di Busquets che non permette al difensore di mettere in rete.

84° - Altra conclusione da posizione defilata della Spagna. Il tiro di Navas viene però respinto dal portiere croato.

83° - Iniesta prova a battere Pletikosa che chiude bene in angolo.

80° - Eduardo per Vukojevic nella Croazia.

79° - Grande chiusura di Srna su Busquets al limite dell'area croata.

78° -  Altra occasione per la Croazia con Mandzukic che si invola sulla sinistra e serve Perisic sulla fascia opposta. Stop e tiro immediato dell'esterno con Casillas che respinge a pugni chiusi

72° - Fabregas per Silva nella Spagna.

69° - Bel traversone dalla destra per Perisic che al volo calcia altissimo sulla traversa.

67° - Pressione della Spagna che conquista diversi angoli consecutivi senza però riuscire a preoccupare Pletikosa.

65° - Nella Croazia escono Pranijc e Vida entrano Perisic e Jelavic. Croazia a trazione anteriore.

60° - Nella Spagna esce Torres e dentro Jesus Navas.

58° - Grande azione della croazia. Modric ruba palla in mezzo al campo e si invola verso l'area avversaria. Il centrocampista serve d'esterno Rakitic sul secondo palo con Casillas che para e salva la propria porta. Poi la difesa spazza via con affanno.

53° - Ammonito anche Strinic nella Croazia.

52° - Iniesta prova la prima verticalizzazione per Torres. Palla troppo lunga e Pletikosa che anticipa l'attaccante.

51° - Anche in questo avvio della ripresa ritmo basso e poche emozioni.

21:49 - Inizia la ripresa.

21:48 - Squadre nuovamente in campo. Nessuna novità nei due schieramenti.

21:34 - Fine secondo tempo a Gdansk! Zero gol e zero emozioni in campo.

45° - Due minuti di recupero.

43° - Ammonito Srna nella Croazia per un'intervento in mezzo al campo su Busquets, che come sempre simula un colpo più duro di quello ricevuto.

40° - La partita a Gdansk non decolla. Le due squadre si equivalgono e non riescono a pungere in zona offensiva con Torres e Mandzukic che appaiono troppo soli e isolati.

32° - Silva prova l'assist per Torres in area, ma Pletikosa in uscita fa sua la palla.

26° - Intervento duro di Ramos su Mandzukic al limite dell'area di rigore spagnola. Poteva esserci il rigore per la Croazia. Espolde la rabbia dei croati con Corluka che viene ammonito.

24° - Pranijc effettua il primo tiro croato della gara. Palla debole e sul palo di Casillas che blocca a terra. Dopo tocca a Mandzukic che da centro area calcia altissimo.

24° - Ci prova anche Piqué dalla distanza. Itro sopra la traversa croata.

22° - Torres prova l'azione personale sulla destra. L'attaccante da posizione molto defilata calcia di potenza su Pletikosa che respinge di piede in fallo laterale.

20° - Possesso palla stucchevole della Spagna. Croazia che reagisce solo con rare ripartenze. Partita nel complesso avara di emozioni e noiosa.

11° - Iniesta servito in profondità da Silva controlla in area e calcia d'esterno. Tiro debole che Pletikosa blocca a terra.

10° - Poche emozioni fino ad ora a Gdansk. La Spagna fatica a sfondare il muro della Croazia che occupa molto bene il campo in tutta la sua larghezza .

4° - Fin dai primi minuti si capisce quale sarà il copione dalla gara: Spagna che prende il predominio in mezzo al campo e attacca a spron battuto. Croazia che si difende con attenzione e riparte in contropiede con le accelerazioni di Modric e dei due esterni di centrocampo.

20:46 - Partiti! Primo pallone giocato dalla Spagna.

20:41 - Risuonano gli inni a Gdansk: prima quello spagnolo poi quello croato.

20:40 - Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno dello stadio di Gdansk.

20:36 - Squadre nel tunnel degli spogliatoi. Croazia con la classica maglia a quadri rosso-bianchi. Spagna con la tenuta celeste.

19:45 - Bilic si copre e rinuncia a Jelavic, in non perfette condizioni fisiche, e Peresic inserendo Vida in difesa e Pranijc a centrocampo. Rakitic si accentra lasciando spazio a Srna. In avanti il solo Madzukic con Modric libero di inserirsi alle sue spalle. La Spagna invece opta per la formazione che ha passeggiato contro l'Irlanda con Torres al centro dell'attacco. Ancora fuori Fabregas.

19:40 - Queste le formazioni ufficiali di Croazia e Spagna, ultima gara del Girone C di Euro 2012 in programma a Gdansk in Polonia.

Croazia (4-5-1): Pletikosa; Strinic, Corluka, Schildenfeld, Vida; Pranijc, Rakitic, Vukojevic, Modric, Srna; Mandzukic. A disp. Kevala, Subasic, Simunic, Buljat, Vrsaljko, Badelj, Dujmovic, Kranjcar, Perisic, Jelavic, Kalinic, Eduardo. All. Bilic

Spagna (4-3-3): Casillas, Arbeloa, Sergio Ramos, Piqué, J. Alba; Xabi Alonso, Busquets, Xavi; Iniesta, Torres, Silva. A dips. V. Valdes, Reina, Albiol, Juanfran, Fabregas, Santi Cazorla, J. Navas, Pedro, Negredo, Mata, Llorente. All. Del Bosque

 


Altre notizie - Cronache
CRONACHE, 01.07 22:36 - Temperatura gradevole, ambiente gioioso sugli spalti. Da una parte e dall'altra. Perché una finale è un momento storico, da conservare nel cuore, al di là del risultato. A Kiev si gioca Italia-Spagna. Stadio pieno in ogni ordine di posto, adrenalina a mille. Voglia di...
CRONACHE, 01.07 22:36 - 22:36 - Fine della partita. Spagna nella Storia con un tris di vittorie (Euro 2008, Mondiale 2010, Euro 2012) mai realizzato prima d'ora da nessuna nazionale. Italia sconfitta e umiliata dagli iberici. 91° - Ramos prova il gol con un colpo di tacco da dentro l'area piccola su...
CRONACHE, 28.06 22:38 - Lo hanno criticato, gli hanno detto che non è mai decisivo. Lui ha risposto sul campo come meglio non avrebbe potuto. Mario Balotelli risponde alle punzecchiature con una doppietta che schiaccia la Germania e porta l'Italia in finale. Nei minuti iniziali gli azzurri sono timidi e...
CRONACHE, 28.06 22:38 - 22:38 - Finisce il secondo tempo. Italia in finale! 93° - Ammonito Hummels nella Germania. 90° GOL DI OZIL! LA GERMANIA ACCORCIA! Ozil calcia bene in diagonale e batte Buffon che aveva intuito. 90° - Rigore per la Germania! Balzaretti tocca di mano e regala alla Germania...
CRONACHE, 27.06 23:27 - LE FORMAZIONI - Né Fernando Torres né Cesc Fabregas. Vicente Del Bosque sorprende ancora una volta tutti e sceglie Álvaro Negredo al centro dell'attacco. A completare il 4-3-3 troviamo David Silva e Andres Iniesta, per il resto la formazione è quella annunciata...
L'ITALIA VINCERà EURO 2012?
  Sì
  No

EURO 2012: IMPRESSIONI DI FINE CORSA

Partito come un frugale picnic in campagna, di quelli con la tovaglia a quadri, il fiasco di vino e poche pretese, l'Europeo dell'Italia si è trasformato in maniera graduale ma esaltante in una cena di gala, dove quattro b...

CRACOVIA, LA LIBIDINE DEL GIORNO DOPO

La libidine del giorno dopo. Siamo in finale ad Euro 2012, non l’avrei mai detto prima di partire. Ma questa Nazionale ha saputo stupire, farsi amare, incondizionatamente. Il sole che riscalda il venerdì cracoviano è...
Get Adobe Flash player

DISFATTA ITALIA, A KIEV FINISCE 4-0: LA SPAGNA È CAMPIONE D'EUROPA

Temperatura gradevole, ambiente gioioso sugli spalti. Da una parte e dall'altra. Perché una finale è un momento storico, da conservare nel cuore, al di là del risultato. A Kiev si gioca Italia-Spagna. Stadio pieno in ogni ordine di posto, adrenalina a mille. Voglia di portare...

TOP XAVI, FLOP BUSQUETS. ITALIA-SPAGNA 0-4: LE PAGELLE IBERICHE

Casillas 6,5 - Attente sulle violente ma centrali conclusioni da fuori degli azzurri. Nella ripresa bravissimo su Di Natale. Jordi Alba 7 - Giocatore trasformato rispetto alla prima gara del girone. Li fu uno dei peggiori, oggi è tra i migliori, con la grande soddisfazione della rete, la...

MARIO, FINALMENTE SUPER!

Il secondo gol di Balotelli alla Germania è di quelli che uno sogna fin da bambino. Corri tutto solo, l'avversario arranca a qualche metro di distanza. Hai tutta la porta davanti, un muro di tifosi tedeschi davanti agli occhi. Neuer e la sua maglietta accecante ti aspettano e tu controlli...
Girone A
Girone B
Girone C
Girone D

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.