VERSIONE MOBILE
TMW 
tuttoeuropei.com
Lunedì 5 Dicembre 2016                     
Schweinsteiger inventa, Gomez fa gol. La Germania ne fa due all'Olanda

Schweinsteiger inventa, Gomez fa gol. La Germania ne fa due all'Olanda

© foto di Hernandez/Alterphotos/Image Sport
13.06.2012 22:36 di Alessio Alaimo articolo letto 1897 volte

Doppio Gomez e la Germania va, contro l'Olanda. Gli arancioni attaccano e provano a rendersi pericolosi fin dai primi minuti. Robben prova ad inventare, Van Persie a concretizzare. Ma nel calcio ha sempre la meglio chi la butta dentro. E così un po' a sorpresa, al 23' del primo tempo ecco il gol che non t'aspetti. Ecco Schweinsteiger confezionare un passaggio al bacio per Mario Gomez, che non si fa pregare due volte a giocare d'anticipo sulla retroguardia olandese e freddare così Stekelenburg. Da questo momento in poi è solo Germania e l'appuntamento con il raddoppio è fissato per il minuto 38. Ci pensa ancora Gomez, servito da un preciso Schweinsteiger. L'attaccante del Bayern Monaco riceve palla e dalla sinistra confeziona un diagonale che s'insacca alle spalle di un incolpevole Stekelenburg.  L'Olanda accusa il colpo e non riesce a rispondere all'attacco tedesco. Dal canto suo Gomez e compagni amministrano senza troppi problemi. E il primo tempo scorre via, finisce 2-0. 

Nella ripresa l'Olanda cambia le carte. Fuori Van Bommel e Afellay, dentro Van der Vaart e Huntelaar. Ma in campo c'è solo la Germania, che attacca e non lascia respirare la formazione olandese. A far respirare i suoi, intorno al 57', ci prova Van Persie. Ma il tiro dalla distanza dell'attaccante dell'Arsenal finisce tra le braccia di Neuer, bravo a neutralizzare la conclusione. Ma il portiere tedesco non può nulla al 73', quando il terminale offensivo degli inglesi avanza palla al piede e dal limite dell'area calcia un tiro potente e preciso che s'insacca alle sue spalle. L'Olanda prende coraggio, prova ad attaccare. A caccia del pareggio. Pareggio che non arriva, perché i minuti scorrono e la Germania pur non pungendo, riesce a coprirsi bene. Finisce così, 1-2. Il Portogallo ringrazia e spera ancora. 


Altre notizie - Cronache
Altre notizie
PORTOGALLO CAMPIONE D'EUROPA: PERCHÉ?
  E' stata la squadra più regolare
  Hanno Cristiano Ronaldo
  Le favorite hanno tutte deluso

PERCHÉ LA GENTE AMA IL CALCIO

Perché la gente ama il calcioFine corsa, ha vinto il Portogallo. Ha vinto contro ogni pronostico, contro chi gli dava del "fortunato", contro chi parlava di Ronaldo-dipendenza. Ha vinto la squadra più organizzata e, quindi, quella migliore. Giusto meri...
Portogallo-Francia 1-0

VIDEO - FRANCIA, I NUMERI DELL EUROPEO MANCATO

VIDEO - Francia, i numeri dell Europeo mancatoDoveva essere l'Europeo della Francia, padrona di casa e assetata di vendetta, ma per un soffio il sogno è sfumato. Ecco nel seguente video i numeri della kermesse francese della Nazionale di Deschamps:

LE PAGELLE DELLA FRANCIA - SISSOKO IL MIGLIORE, PAYET-GIROUD IMPALPABILI

Le pagelle della Francia - Sissoko il migliore, Payet-Giroud impalpabiliLloris 5.5 - Non irresistibile sulla potente conclusione di Eder dalla distanza che regala l'Europeo ai suoi. Per il resto svolge ordinaria amministrazione. Sagna 5.5 - Non riesce quasi mai a fermare Joao Mario e Guerreiro, che da quelle parti spesso riescono a sfondare. Umtiti...
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI