VERSIONE MOBILE
Domenica 26 Ottobre 2014                     
HOME › CRONACHE
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
12.06.2012 19:54 di Alessandra Stefanelli articolo letto 1115 volte

LE FORMAZIONI - Tanti problemi di formazione per Santos, soprattutto in difesa. Il ct greco deve fare i conti con le assenze pesanti di Papastathopoulos per squalifica e di Papadopoulos per infortunio. Largo, dunque, al giovane Kyriakos Papadopoulos in mezzo alla difesa. 4-3-3 il modulo, con Salpingidis, Samaras e Fortounis a comporre il trio offensivo. Bilek risponde con un 4-2-3-1 dove Jiracek, Pilar e Rosický agiscono alle spalle dell'unica punta Baros. Arbitra il francese Lannoy.

CECHI LETALI, GRECIA DA FILM HORROR - Dopo 6 minuti di gioco, la Repubblica Ceca si trova già in vantaggio di due gol. Si tratta di un record nella competizione: nessuno aveva mai segnato due reti nei primi sei minuti di gioco. Al 3' minuto d gioco arriva il primo gol firmato Jiracek, bravo a sfruttare un lancio dalle retrovie, a beffare la difesa greca e a battere Chalkias. Al 6 arriva il raddoppio firmato Pilar, che ribadisce in rete il pallone di ginocchio in scivolata dopo un bello scambio tra Rosicky e Gebre Selassie. Davvero da brividi i primi minuti per la difesa greca. La formazione del ct Santos prova a replicare soprattutto attraverso i calci da fermo, senza però troppo successo.

CHALKIAS NON CE LA FA - La Grecia è anche sfortunata sotto il profilo degli infortuni perché dopo soli 20 minuti perde per infortunio il portiere titolare Chalkias. Al suo posto entra praticamente a freddo Sifakis. Appena entrato, l'estremo difensore greco deve subito scaldare i guantoni con un bell'intervento su ROsicky. Il match si mantiene godibile, anche grazie alle due reti segnate in avvio. Al 40' Fotakis trova anche la rete del 2-1, ma l'arbitro ferma il gioco per una posizione di offside dello stesso giocatore greco. Fuorigioco che, dai replay, sembra esserci. I greci provano a chiudere in avanti, ma il primo tempo termina con i cechi in vantaggio per 2-0.

REAZIONE GRECA - Come spesso accade, la Grecia è disastrosa nei primi tempi ma riemerge nei secondi. Al 53' gli ellenici accorciano le distanze con Gekas, ma lo zampino di Cech nell'occasione è evidente. Il portiere del Chelsea esce malissimo e rinvia proprio sui piedi dell'attaccante greco che non può proprio sbagliare e fa 2-1. La rete galvanizza Karagounis e compagni, che cominciano a farsi vedere più spesso dalle parti di Cech. Al 61' Karagounis prova a sorprenderlo su punizione, ma stavolta il portiere ceco è attento e respinge con i pugni. Senza dubbio meglio la Grecia in avanti con l'ingresso di Gekas, ma le sortite offensive non avvengono mai con la lucidità necessaria. Così il muro ceco regge. Alla fine arrivano tre punti fondamentali, che permettono alla Repubblica Ceca di continuare a sognare la fase a eliminazione diretta. Per la Grecia, invece, si fa dura. La formazione di Santos resta ferma a quota un punto, le servirà un miracolo.


Altre notizie - Cronache
CRONACHE, 01.07 22:36 - Temperatura gradevole, ambiente gioioso sugli spalti. Da una parte e dall'altra. Perché una finale è un momento storico, da conservare nel cuore, al di là del risultato. A Kiev si gioca Italia-Spagna. Stadio pieno in ogni ordine di posto, adrenalina a mille. Voglia di...
CRONACHE, 01.07 22:36 - 22:36 - Fine della partita. Spagna nella Storia con un tris di vittorie (Euro 2008, Mondiale 2010, Euro 2012) mai realizzato prima d'ora da nessuna nazionale. Italia sconfitta e umiliata dagli iberici. 91° - Ramos prova il gol con un colpo di tacco da dentro l'area piccola su...
CRONACHE, 28.06 22:38 - Lo hanno criticato, gli hanno detto che non è mai decisivo. Lui ha risposto sul campo come meglio non avrebbe potuto. Mario Balotelli risponde alle punzecchiature con una doppietta che schiaccia la Germania e porta l'Italia in finale. Nei minuti iniziali gli azzurri sono timidi e...
CRONACHE, 28.06 22:38 - 22:38 - Finisce il secondo tempo. Italia in finale! 93° - Ammonito Hummels nella Germania. 90° GOL DI OZIL! LA GERMANIA ACCORCIA! Ozil calcia bene in diagonale e batte Buffon che aveva intuito. 90° - Rigore per la Germania! Balzaretti tocca di mano e regala alla Germania...
CRONACHE, 27.06 23:27 - LE FORMAZIONI - Né Fernando Torres né Cesc Fabregas. Vicente Del Bosque sorprende ancora una volta tutti e sceglie Álvaro Negredo al centro dell'attacco. A completare il 4-3-3 troviamo David Silva e Andres Iniesta, per il resto la formazione è quella annunciata...
L'ITALIA VINCERà EURO 2012?
  Sì
  No

EURO 2012: IMPRESSIONI DI FINE CORSA

Partito come un frugale picnic in campagna, di quelli con la tovaglia a quadri, il fiasco di vino e poche pretese, l'Europeo dell'Italia si è trasformato in maniera graduale ma esaltante in una cena di gala, dove quattro b...

CRACOVIA, LA LIBIDINE DEL GIORNO DOPO

La libidine del giorno dopo. Siamo in finale ad Euro 2012, non l’avrei mai detto prima di partire. Ma questa Nazionale ha saputo stupire, farsi amare, incondizionatamente. Il sole che riscalda il venerdì cracoviano è...
Get Adobe Flash player

DISFATTA ITALIA, A KIEV FINISCE 4-0: LA SPAGNA È CAMPIONE D'EUROPA

Temperatura gradevole, ambiente gioioso sugli spalti. Da una parte e dall'altra. Perché una finale è un momento storico, da conservare nel cuore, al di là del risultato. A Kiev si gioca Italia-Spagna. Stadio pieno in ogni ordine di posto, adrenalina a mille. Voglia di portare...

TOP XAVI, FLOP BUSQUETS. ITALIA-SPAGNA 0-4: LE PAGELLE IBERICHE

Casillas 6,5 - Attente sulle violente ma centrali conclusioni da fuori degli azzurri. Nella ripresa bravissimo su Di Natale. Jordi Alba 7 - Giocatore trasformato rispetto alla prima gara del girone. Li fu uno dei peggiori, oggi è tra i migliori, con la grande soddisfazione della rete, la...

MARIO, FINALMENTE SUPER!

Il secondo gol di Balotelli alla Germania è di quelli che uno sogna fin da bambino. Corri tutto solo, l'avversario arranca a qualche metro di distanza. Hai tutta la porta davanti, un muro di tifosi tedeschi davanti agli occhi. Neuer e la sua maglietta accecante ti aspettano e tu controlli...
Girone A
Girone B
Girone C
Girone D

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.