Ronaldo e il Pallone d'Oro. Sogno sfumato?

Ronaldo e il Pallone d'Oro. Sogno sfumato?

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Giampaolo Gaias articolo letto 3347 volte

Si è fermato in semifinale il sogno europeo di Cristiano Ronaldo e del suo Portogallo. L'attaccante del Real e dei lusitani aveva trascinato i suoi fino alle semifinale, riuscendo a fermare la Spagna e costringendola ai calci di rigore. Tutto ciò però non è bastato. Dopo la finale persa nel 2004 contro la Grecia, il Portogallo deve dire nuovamente addio ai sogni di gloria negli Europei. E forse lo stesso Ronaldo potrebbe veder sfumare il sogno di vincere il Pallone d'Oro.

Il premio che France Football assegna ormai da anni è particolare. Contano spesso le vittorie, oltre che lo spessore tecnico e tattico del calciatore. E contano, e tanto, anche gli sponsor. Ronaldo ha avuto la sfortuna di trovare sulla sua strada un fenomeno come Lionel Messi, vincitore delle ultime tre edizioni, che ha fatto un'abuffata di trofei negli ultimi 5-6 anni. L'unica possibilità del portoghese era batterlo nella Liga, obiettivo riuscito, e magari vincere la Champions col Real o l'Europeo col suo Portogallo. Obiettivi però falliti da CR7, eliminato in entrambe le competizioni in semifinale.

E allora chi vincerà il Pallone d'Oro? Negli ultimi giorni, dopo il cucchiaio all'Inghilterra, in Italia hanno candidato Pirlo. Lui che per anni è stato insieme a Xavi il miglior centrocampista del mondo, ha avuto bisogno di un gesto così plateale e spettacolare per venire considerato come possibile vincitore del premio. Ma il Pirlo che ha vinto tutto col Milan lo ricorda qualcuno?

Se il Pallone d'Oro venisse assegnato al miglior calciatore in senso assoluto, assisteremo ad altri  3-4 o anche 5 anni di trionfi di Lionel Messi. Se invece venisse assegnato al calciatore migliore di tutti nella stagione attuale, Ronaldo dovrebbe aggiudicarselo senza se e senza ma. Ha vinto la Liga segnando vagonate di gol (46), è arrivato in semifinale di Champions (proprio come il rivale Messi), in semifinale agli Europei trascinando la sua squadra e ha segnato 63 gol stagionali. Serve altro?

France Football ci ha però abituato alle sorprese e nonostante il talento portoghese meriti il premio non siamo così sicuri dell'esito. Appuntamento a dicembre per conoscere il vincitore. E' l'anno di Ronaldo o il sogno sfumerà anche stavolta?