Top nessuno, Flop Chiellini. Italia-Spagna 0-4: le pagelle azzurre

Top nessuno, Flop Chiellini. Italia-Spagna 0-4: le pagelle azzurre

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Simone Lorini articolo letto 5884 volte

Buffon 6 - Para il possibile, non può nulla sulle reti spagnole.

Abate 5,5 - Diversi errori di misura, spinge con il contagocce e non è mai pericoloso.

Bonucci 5,5 - Una buona mezzora, poi l'errore inspiegabile sull'inserimento di Alba, lasciato libero di siglare il 2-0 che mette in ghiaccio la partita.

Barzagli 6 - Prova senza sbavature nonostante la serata nera della squadra. Usa le cattive quando la velocità degli avversari ha la meglio. Crolla come tutto il reparto quando l'Italia rimane in 10, ma la partita è finita.

Chiellini 4,5 - 20 minuti da incubo per il laterale azzurro che lascia per infortunio dopo aver propiziato il vantaggio spagnolo con un evidente errore di posizione. Dal 20' Balzaretti 5,5 - Fa meglio del compagno ma non brilla e finisce zoppicando dopo un duro scontro con Piquè.   

Marchisio 4,5 - Un fantasma per 90', evidentemente la benzina è finita. Il vero mistero è perchè escano Montolivo e Cassano e non lui.

Pirlo 5,5 - Controllato dai mastini spagnoli si perde ed il gioco azzurro ne risente fortemente.

De Rossi 5 - Tanti, troppi passaggi sbagliati a centrocampo dove Pirlo è ben controllato e toccherebbe a lui prendersi qualche responsabilità.

Montolivo 6 - Inizio troppo timido, poi si fa vedere con qualche buon pallone recuperato ed un tiro. Esce inspiegabilmente dopo un'ora. Dal 59' Motta sv - La sua partita dura 5'.

Balotelli 6 - Si muove su tutto il fronte d'attacco, cercando il dialogo con i compagni e tirando anche da fuori area. Sforzi inutili, lotta inesorabilmente da solo, ma almeno ci mette il cuore. 

Cassano 5,5 - Tanta buona volontà ma non basta. Viene spesso incontro a prendere palla ma l'illuminazione decisiva non arriva mai. Dal  46' Di Natale 6 - Ha la palla per riaprire la partita, ma la fallisce. Nonostante questo entra subito in partita costruendo e concludendo ben più di Cassano.